If you keep browsing this website, clicking on links, you accept cookies and further services.

 

Honda RedMoto World Enduro Team on the podium with Davide Soreca

 

uk redmoto mondiale enduro granbretagna23

Honda-RedMoto World Enduro Team faced the seventh round of the Enduro World Championship at Hawkstone Park, in Great Britain. New format for this GP: on Saturday there were 12 special tests with the Enduro Sprint formula, while on Sunday a three-hour Cross Country test as in the American GNCC. All the tests were located into 100 meters, within easy walking distance.

uk redmoto mondiale enduro granbretagna1A successful organization, with no downtime, well accepted by teams, riders and spectators. In EJ class Davide Soreca got the fourth position on Saturday, while on Sunday was on the second step of the podium at the end of a great race by strengthen his leadership in the world standing. In Enduro2 twice fifth Davide Guarneri, amazing on Saturday and great interpreter of the cross country test on Sunday. Outstanding race in EnduroGP for Giacomo Redondi: finishing twice eighth he also achieved the fifth position in the world standing.

Now no time to relax: next step is go back home and prepare the last test of the Enduro World Championship, scheduled on October 21st-22nd at Schopau, in Germany.

Davide Soreca #10 (Honda RedMoto World Enduro Team, CRF 250R Enduro EJ Class): “On Saturday I was fighting for the victory when I unfortunately crashed: the damages to the bike made me lose time and I finished fourth. In the early hours of Sunday I struggled to find the right pace: I felt down several times losing the gap with Freeman, but then I started to push and I managed to finish second”.

Davide Guarneri #39 (Honda RedMoto World Enduro Team, CRF 250R Enduro Enduro2 Class): "Tough race. The track was physically challenging and the first laps were so hard. Then I found the right pace, succeeding in finishing both days fifth. I really liked the race format and I think it can be the future of this sport”.

Giacomo Redondi #18 (Honda RedMoto World Enduro Team, CRF 450RX Enduro EnduroGP class): “I was racing good on Sunday, but then I felt down and I got a dislocated left shoulder. I continued my race trying to get more points as possible. Too bad because I could be in the top five".

Carlo Curci (Manager Honda RedMoto World Enduro Team): "It was a strange weekend with the new GNCC format. We are satisfied with the results, above all of the second place of Davide Soreca in EJ class. Very good also the other riders: it’s a pity for Guarneri, who had a good pace but he missed the podium. Redondi's crash compromised part of the race, but he still managed to get points for the standing. We go back home happy, aware that once again we have demonstrated the performance and reliability of our bikes”.

uk redmoto mondiale enduro granbretagna
 

In Gran Bretagna per Honda RedMoto World Enduro Team arriva il podio della EJ con Davide Soreca


Settimo round del Campionato del Mondo Enduro per Honda-RedMoto World Enduro Team che a Hawkstone Park, in Inghilterra, si è impegnato in una gara dal format inedito. Sabato si è gareggiato con la formula dell’Enduro Sprint con un totale di dodici prove speciali, mentre domenica si è disputata una prova di tre ore di Cross Country come nel Campionato Americano GNCC.

uk redmoto mondiale enduro granbretagna223L’esperimento è piaciuto a tutti senza lasciare tempi morti in entrambe le giornate di gara. Anche l’aspetto tecnico-agonistico ha offerto motivi di interesse, con la presenza di un buon numero di appassionati a seguire le gare perfettamente organizzato nello spazio di poche centinaia di metri, facilmente raggiungibili a piedi.

Quarto sabato per avere perso tempo prezioso in una speciale durante una fase di ripartenza, Davide Soreca domenica è salito sul secondo gradino del podio della classe EJ al termine di una prova davvero maiuscola, confermando la propria leadership con quattro punti di vantaggio.

Nella Enduro2 molto bene Davide Guarneri due volte in quinta posizione con un sabato sempre all’attacco e una domenica in cui è stato ottimo interprete della Cross Country.

Giacomo Redondi è stato superlativo nella EnduroGP, concludendo due volte in ottava posizione conquistando anche la quinta piazza nella classifica di campionato.

Ora subito a casa: c’è da lavorare duro per affrontare l’ultima prova del Mondiale in programma nel weekend del 21-22 ottobre in Germania, a Schopau.

DAVIDE SORECA (Honda RedMoto World Enduro Team, CRF 250R Enduro, classe EJ): “Sabato ero in lotta per la vittoria quando dopo una caduta ho riportato danni alla moto che mi hanno fatto perdere secondi importanti concludendo quarto. Nelle prime ore di domenica, invece, ho faticato a trovare il ritmo giusto: purtroppo sono caduto diverse volte perdendo il contatto con Freeman. Poi ho iniziato a spingere e alla fine sono riuscito a chiudere secondo”.

DAVIDE GUARNERI (Honda RedMoto World Enduro Team, CRF 250R Enduro, classe Enduro2): “Gara molto dura. La pista era fisicamente impegnativa e i primi giri sono stati veramente tosti. Poi ho trovato il ritmo giusto, riuscendo a concludere entrambe le giornate in quinta posizione. Il format di gara mi è piaciuto molto e penso possa essere il futuro di questo sport”.

GIACOMO REDONDI (Honda RedMoto World Enduro Team, CRF 450RX Enduro, classe EnduroGP): “Domenica stavo andando abbastanza bene, poi sono caduto procurandomi una sublussazione alla spalla sinistra e ho concluso cercando di portare a casa più punti possibili. Un vero peccato perché potevo essere nella top five”.

CARLO CURCI (Team Manager Honda RedMoto World Enduro Team): “È stato un weekend diverso dal solito, in cui abbiamo corso una gara interessante con il nuovo formato GNCC. Siamo soddisfatti del risultato del weekend concludendo in bellezza con un secondo posto nella giornata di domenica per Davide Soreca. Abbiamo gestito bene la gara anche con gli altri piloti. Peccato per Guarneri, che ha avuto un bel passo ma non ha concretizzato col podio. La brutta caduta di Redondi ha compromesso parte della gara ma è comunque riuscito a guadagnare punti importanti per la classifica. Torniamo a casa soddisfatti, consapevoli che ancora una volta abbiamo dimostrato le prestazioni e l’affidabilità delle nostre moto”.

uk redmoto mondiale enduro granbretagna3

 

sponsor01 2017

­