If you keep browsing this website, clicking on links, you accept cookies and further services.

 

Amazing start to the season for Honda Racing RedMoto World Enduro TeamRacing RedMoto World Enduro


franciacorta enduro racing redmoto
 
In the first round of the Enduro Italian Championships Honda Racing RedMoto World Enduro Team and riders Davide Guarneri, Thomas Oldrati and Emanuele Facchetti shown to be among the major players. The race in Passirano, near Brescia, was influenced by bad weather, cold and snow. It was an enduro sprint type race with five different special test to repeat four times, adding the shakedown test on Saturday evening, where the three Honda-RedMoto riders got three extraordinary class victories.

franciacorta enduro racing redmoto2Davide Guarneri, with the new Honda-RedMoto CRF 250R enduro with electric starter, won the 250 4T class, getting a positive sixth position in the Overall standing. Outstanding Saturday evening for Thomas Oldrati: to his debut in the 450 4T he not only ruled his class but also the Overall standing, with a gap of more than fifteen seconds on the other riders.

Good race on Sunday with an excellent second position and the fifth in the Overall. In the Junior class “Under 23” Emanuele Facchetti lost two minutes in the Enduro test because of a crash while he was second: no way for the podium, but he finished with a good fifth place. Honda Racing World Enduro Team takes the opportunity to thank all the sponsors.

The next competition is the first round of the World Championship, scheduled on March 17th-18th in Finland.

Davide Guarneri #39 CRF 250R Enduro: “Very positive day: I won my class, but it was not easy because some special tests’ ground did not suit to me. This is a good start point and we have to keep on working in view of next races. Congratulation to the new team!”.

Thomas Oldrati #22 CRF 450RX Enduro: “My shakedown test was amazing, but I knew that Salvini would be very fast in race. It wfranciacorta enduro racing redmoto3as a tough day, but I’m very satisfied with my first performance with the Honda-RedMoto CRF 450RX Enduro. I’m not yet to my 100% after the wrist injury at Six Days. I thank the team, the Fiamme Oro group and all my sponsors”.

Emanuele Facchetti #32 CRF 250R Enduro: “I was making a good race, but just when I was second only behind Verona I fell in the Enduro Test losing at least two minutes and so I had to make a comeback. I’m sorry because I certainly could have done better than the fifth place”.

Matteo Boffelli Team Manager: “Good season’s start. We are very satisfied with the results of the evening test on Saturday, with the three victories of Guarneri, Oldrati and Facchetti. Guarneri won the 250 4T class, while Oldrati finished second in the 450 4T. Facchetti has been unlucky, but he has shown to have the right qualities to grow up with us. Let’s say that with this race we have broken the ice: now we know our level after the winter preparation and we will continue to work to be even more competitive. Thank you to the guys for their great job: be ready at the first race means many sacrifices and days of work without an end”.

franciacorta enduro racing redmoto4
 

Ottimo inizio di stagione per Honda Racing RedMoto World Enduro Team agli Assoluti d’Italia


Nel primo appuntamento dei Campionati Assoluti d’Italia Enduro a Passirano (BS), Honda Racing RedMoto World Enduro Team con Davide Guarneri, Thomas Oldrati e Emanuele Facchetti ha dimostrato di essere uno dei top team.

franciacorta enduro racing redmoto5La gara, fortemente condizionata dal maltempo con temperature sotto lo zero e neve, è stata di tipo enduro sprint e ha visto cinque differenti speciali da ripetersi quattro volte più il prologo di sabato sera, dove proprio in questa prima prova speciale tutti e tre i piloti Honda-RedMoto hanno conquistato una straordinaria vittoria di classe. Davide Guarneri con la nuova Honda-RedMoto CRF 250R enduro provvista di avviamento elettrico, ha fatto sua una più che positiva sesta posizione nella Classifica Assoluta, vincendo nella 250 4T.

Sabato sera Thomas Oldrati, al debutto nella classe 450 4T, nel prologo ha fatto sua non solo la vittoria di classe, ma anche dell’assoluta, infliggendo un distacco di oltre quindici secondi ai propri avversari. Domenica ha corso bene ottenendo un’ottima seconda posizione di classe e la quinta nella Classifica Assoluta.

Una caduta nella Enduro Test mentre era in seconda posizione nella classe Junior “Under 23” ha rallentato Emanuele Facchetti di ben due minuti: sfumato il podio, ha concluso con un buon quinto posto. Honda Racing World Enduro Team coglie l’occasione per ringraziare tutti i propri sponsor. Il prossimo appuntamento è la prima prova del Campionato del Mondo, in programma il 17-18 marzo in Finlandia.

DAVIDE GUARNERI: “Giornata molto positiva: ho vinto la mia classe, ma non è stato semplice perché alcune speciali erano su un terreno non particolarmente favorevole alla mia guida. Abbiamo un’ottima base su cui lavorare per le prossime gare. Complimenti a tutto il nuovo team!”.

THOMAS OLDRATI: “Nel prologo sono partito molto bene. È stata una giornata tosta, ma sono molto soddisfatto della franciacorta enduro racing redmoto1mia prima prova con la Honda-RedMoto CRF 450RX Enduro. Un buon punto di partenza per continuare a lavorare. Fisicamente non sono ancora al 100% per il polso infortunato alla Sei Giorni. Ringrazio il team, le Fiamme Oro e tutti i miei sponsor”.

EMANUELE FACCHETTI: “Stavo correndo una buona gara, ma proprio quando ero secondo dietro a Verona sono caduto nella Enduro Test perdendo almeno due muniti e da lì è stata una corsa in salita. Mi spiace perché sicuramente potevo fare meglio della quinta posizione”.

MATTEO BOFFELLI: “Un buon inizio di stagione. Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti nel test serale di sabato, con le tre vittorie di Guarneri, Oldrati e Facchetti. In gara Guarneri è stato molto positivo vincendo la 250 4T, mentre Oldrati ha chiuso secondo nella 450 4T. Facchetti è stato sfortunato, ma ha dimostrato di avere le carte in regola per crescere insieme a noi. Diciamo che con questa gara abbiamo “rotto il ghiaccio” ora sappiamo il livello di partenza dopo la preparazione invernale e ci metteremo subito in moto per arrivare ancora più com petitivi alle prossime gare. Ringrazio tutti i componenti dello staff del team, arrivare alla prima gara comporta per loro tanti sacrifici e giornate di lavoro senza una fine”.

sponsor01 2017

­