If you keep browsing this website, clicking on links, you accept cookies and further services.

 

Honda Racing RedMoto World Enduro Team ready for the GP of Finland, first round of the Enduro World Championship


redmoto finlandia enduro 2018
 
After the opening round of the Italian Championship on February 25th in Passirano (BS), Honda Racing RedMoto World Enduro Team is ready to face the Päijänteen Ympäriajo, the race around Lake Päijänne and valid as the Finnish Grand Prix, first round of the 2018 Enduro World Championship. The 83rd edition of Päijänteen Ympäriajo competition will be a two-day extreme winter enduro race on snow and ice with a route of 725 km, about 21 hours of race.

Only Davide Guarneri (E1 class, Honda-RedMoto CRF 250R Enduro) and Thomas Oldrati (E2 class, Honda-RedMoto CRF 450RX Enduro) will join the race: the EJ class with Emanuele Facchetti will start the World Championship from the Spanish GP at the end of April. Together with the technicians Guarneri and Oldrati have improved the feeling with the new bikes, focusing on the development of the electronic and specific set up with studded tyres.

redmoto finlandia enduro 2018aThe weekend of the Finnish GP will start on Saturday from Vierumaki, north of Lahti, at 8 am and will finish at 8 pm, while on Sunday the race will start from Vierumaki at 8.30 am and the arrival will be at 4 pm in Helsinki, near the old Vantaa airport.

Davide Guarneri #39 CRF 250R Enduro: “I had the chance to train in the snow and so I face this race with optimism. I also spent a few days in Finland to get used to driving with studded tires. It will be important get as many points as possible: the fight against the Finnish riders will be not easy, because they tried the route all winter long”.

Thomas Oldrati #22 CRF 450RX Enduro: “We did a good job in Passirano and during last two weeks’ tests. I can aim for a good result: I’m happy about my performance and my Honda-RedMoto CRF 450RX Enduro with electric start. My goal is the top five, but I know my rivals and the Finnish riders are very fast but I’m optimistic”.

Tullio Pellegrinelli Technical Coordinator: “The riders had the opportunity to train in Finland in the days leading up to the race to better adapt to the extreme racing conditions. It has not been easy because the weather is extreme: there are snow channels with water holes and it’s easy to crash or lose speed. It will be a race with surprises in which anything can happen: we are confident and ready to face the weekend in the best way”.

Matteo Boffelli Team Manager: “The race in Finland is too different from the normal “enduro” and it will be very tough because of the snow, the ice and the strong temperatures. We have prepared well and we are confident to get a good result both with Guarneri and Oldrati: they are motivated and ready to give their best”.

redmoto finlandia enduro 2018c
 

Honda Racing RedMoto World Enduro Team pronto per la prima gara del Mondiale Enduro 2018 in Finlandia


Dopo l’apertura dei Campionato Assoluti d’Italia dello sorso 25 febbraio a Passirano (BS), Honda Racing RedMoto World Enduro Team è pronto ad affrontare la Päijänteen Ympäriajo, la gara intorno al lago Päijänne valida come Gran Premio di Finlandia, prima prova del Campionato Mondiale Enduro 2018.

Disputata per la prima volta nel 1927, Päitsi quest’anno festeggerà la sua 83° edizione con una due giorni di enduro invernale estremo sulla neve e il ghiaccio con un percorso di 725 km e circa 21 ore circa di gara.

redmoto finlandia enduro 2018fIn Finlandia correranno due dei tre piloti Honda Racing RedMoto world Enduro Team: Davide Guarneri nella classe E1 con la nuovissima Honda-RedMoto CRF 250R Enduro e Thomas Oldrati nella classe E2 con Honda-RedMoto CRF 450RX Enduro. Assente Emanuele Facchetti: i piloti Junior inizieranno il Mondiale dal GP di Spagna a fine aprile.

Guarneri e Oldrati hanno costantemente migliorato il loro feeling con le rispettive nuove moto, concentrandosi insieme ai tecnici sullo sviluppo di elettronica e set up specifici con pneumatici chiodati. Il weekend del GP di Finlandia avrà inizio sabato da Vierumaki, a nord di Lahti, alle ore 8.00 per concludersi alle 20.00 circa, mentre domenica si partirà sempre da Vierumaki alle 8.30 con arrivo previsto alle 16.00 a Helsinki nelle vicinanze del vecchio aeroporto di Vantaa.

DAVIDE GUARNERI: “Dopo gli ultimi test sotto la neve e la pioggia di alcuni giorni fa affronto la prima gara della stagione con fiducia e ottimismo. Ho avuto anche qualche giorno in Finlandia per abituarmi alla guida con le gomme chiodate. L’importante sarà non commettere errori e portare a casa più punti possibile, perchè contro i piloti finlandese ci sarà davvero poco da fare in quanto loro hanno avuto tempo per provare le speciali tutto l’inverno come ammesso dal regolamento fino a trenta giorni prima della gara”.

THOMAS OLDRATI: “A Passirano e nei test effettuati nelle ultime due settimane abbiamo fatto un buon lavoro. Sono contento di aver avuto la conferma delle nostre buone prestazioni e della competitività della mia Honda-RedMoto CRF 450RX Enduro con avviamento elettrico, per cui possiamo puntare ad un buon risultato. Il mio obiettivo è la top five, ma non sarà facile perché alcuni miei rivali e i piloti finlandesi sono molto veloci. Sono però ottimista e spero in un buon risultato”.

TULLIO PELLEGRINELLI: “In questi giorni precedenti alla gara i piloti hanno avuto l’occasione di girare in Finlandia per meglio adattarsi alle estreme condizioni di guida. Non è stato semplice perché le condizioni sono estreme, ci sono canali di neve con pozze d’acqua nei quali si finisce spesso a terra ed è difficile tenera la velocità. Sarà una gara con sorprese in cui potrà succedere di tutto: siamo fiduciosi e pronti a tutto”.

MATTEO BOFFELLI: “La gara in Finlandia sarà molto difficile e tutta da interpretare, correre su neve e ghiaccio e a temperature di parecchi gradi sotto lo zero non sarà facile, inoltre qui ci troviamo alla seconda edizione di una gara troppo diversa rispetto allo standard dell’enduro. Ci siamo preparati bene e siamo quindi fiduciosi di ottenere un buon risultato sia con Guarneri, che con Oldrati. Ho visto i nostri due piloti anche molto motivati e incattiviti nel percorso di avvicinamento a questo Gran Premio. Noi ce la metteremo tutta”.

redmoto finlandia enduro 2018u

sponsor01 2017

­