If you keep browsing this website, clicking on links, you accept cookies and further services.

 

Thomas Oldrati and Alex Snow close to the podium at the Estonia GP


estonia redmoto mondiale enduro
 
Great performance for Honda Racing RedMoto World Enduro Team in Tallinn, Estonia, for the fourth Grand Prix of the FIM EnduroGP World Championship. The race, organized by RedMoto Klubi of Tallinn, was a 60 km route to repeat three times a day with three different special test (Cross Test, Enduro Test, Extreme Test) plus the Supertest of Friday night.

estonia redmoto mondiale enduro1A positive race for the team led by Matteo Boffelli, with Thomas Oldrati and Alex Snow so close to the podium with two outstanding fourth positions. In E2 class Oldrati started the weekend with an impressive performance in the Supertest, winning both E2 and Overall. On Saturday he constantly fought for the third position, finishing fourth because of a couple of mistakes in the next to last special test.

The same on Sunday: third throughout the day, he lost the podium in the final part. Davide Guarneri’s substitute Alex Snow had an excellent performance in E1 class, finishing fourth both the days even if this is his second experience in the EnduroGP after last year’s debut in Spoleto.

Tough race for Emanuele Facchetti in Junior EJ1 class, seventh and tenth due to some crash. Next race is the fifth round of the Italian Championship, scheduled on June 16th-17thin Colle di Tora (RI).

Thomas Oldrati #22 - CRF 450RX Enduro: “Quite positive weekend close to the podium. On Sunday I fought all day long with Charlier, then a mistake in the last cross test made me lose the top three. We made great steps forward and the team did a good job with the bike. Thanks to Matteo, Tullio and Diego”.

Alex Snow #31 - CRF 250R Enduro: "What an experience! Racing with Boffelli's team was incredible! I did my best in order to finish both days on the podium. It’s a shame, because I could step to the podium, but I made a couple of mistakes that made me lose precious seconds. Anyway, I’m very satisfied and I thank the team”.

Emanuele Facchetti #32 - CRF 250R Enduro: “On Saturday I was fourth overall of the Junior, but a crash in the extreme test made me lose about one minute and a half and so I couldn't do better than the seventh position. On Sunday I was catching up, but I made another mistake in the extreme test and I lost the top five”.

Matteo Boffelli - Team Manager: “Positive Race. Oldrati ruled on Friday night and we were so close to the podium in both the days of the race. Great performance for Snow too in E1 class. We are making good progress and working hard to be more and more competitive. We look forward to get to the track”.

Tullio Pellegrinelli - Technical Coordinator: “Amazing Oldrati and Snow. It's a shame for Facchetti, alternating good performance and not: he has to look for more substance in rhythm. Now we look forward to the next race with positiveness, keep on working”.


 estonia redmoto mondiale enduro2

Thomas Oldrati e Alex Snow sfiorano il podio al GP di Estonia 


Grande prestazione di Honda Racing RedMoto World Enduro Team a Tallinn in Estonia, per il quarto Gran Premio della stagione del Campionato Mondiale FIM EnduroGP. La gara organizzata, dal RedMoto Klubi di Tallin, si è articolata su 60 km di percorso da ripetere tre volte a giornata e con tre diverse speciali (Cross Test, Enduro Test, Extreme Test) a cui aggiungere il supertest di venerdì sera.

Una gara positiva per la squadra diretta da Matteo Boffelli, che ha visto Thomas Oldrati e Alex Snow sfiorare il podio chiudendo con due bellissime quarte posizioni.

estonia redmoto mondiale enduro3Nella classe E2 Oldrati ha iniziato il fine settimana con unastrepitosa prestazione nella speciale prologo di venerdì sera, conquistando non solo la vittoria della E2, ma anche quella assoluta. Sabato ha lottato costantemente per la terza posizione,chiudendo poi in quarta per un paio di errori nella penultima prova cronometrata.

Gara fotocopia la domenica: regolarmente terzo per tutta la giornata, Thomas ha perso il podio solo nel finale. Sostituto dell’infortunato Davide Guarneri, l’inglese Alex Snow ha portato a termine una prova eccellente nella classe E1, chiudendo in quarta posizione nonostante fosse alla sua seconda esperienza in un GP del Mondiale Enduro dopo il debutto dello scorso anno al GP d’Italia a Spoleto.

Gara in salita per Emanuele Facchetti nella Junior EJ1, dove ha chiuso settimo e decimo. Dopo un ottimo avvio con tempi da top five, il giovanissimo della formazione è purtroppo incappato in una serie di cadute che lo hanno allontanato dalle prime posizioni.

Il prossimo appuntamento agonistico per Honda Racing RedMoto world Enduro Team la quinta prova dei Campionati Assoluti d’Italia, in programma il 16-17 giugno a Colle di Tora (RI).

THOMAS OLDRATI: “Weekend abbastanza positivo ad un soffio dal podio. Domenica ho battagliato tutto il giorno con Charlier, poi un errore nell’ultimo cross test mi ha fatto perdere la top three. Abbiamo fatto grandi passi in avanti e il team ha svolto un ottimo lavoro sulla moto. Un ringraziamento a Matteo, Tullio e Diego”.

ALEX SNOW: “Che esperienza! Correre con la squadra di Boffelli è stato incredibile! Ho dato il massimo concludendo entrambe le giornate ad un passo dal podio in quarta posizione. Peccato, perché avrei voluto fare uno step in più: avevo le carte in regola per salire sul podio ma ho commesso un paio di errori che mi hanno fatto perdere secondi preziosi. Sono comunque molto soddisfatto e ringrazio tutti per il loro impegno”.

EMANUELE FACCHETTI: “Sabato ero quarto assoluto nella Junior, ma un errore nella prova estrema mi ha fatto perdere un minuto e mezzo e non sono riuscito ad andare oltre la settima posizione. Domenica stavo recuperando terreno, ma un altro errore nell’estrema mi ha fatto perdere la top five”.

MATTEO BOFFELLI: “Gara positiva. Oldrati è stato grande protagonista il venerdì sera e abbiamo sfiorato il podio in entrambe le giornate di gara. Anche nella E1 Snow è stato bravissimo. Stiamo facendo dei buoni passi in avanti e lavorando duro per essere sempre più competitivi. Non vediamo l’ora di scendere in pista per la prossima gara”.

TULLIO PELLEGRINELLI: “Due grandi prestazioni di Oldrati e Snow. Peccato per Facchetti,che alterna speciali bellissime a errori che lo portano a perdere terreno: deve cercare maggiore costanza nel ritmo. Ora guardiamo alla prossima gara con spunti positivi su cui continuare a lavorare”.

estonia redmoto mondiale enduro23

sponsor01 2017

­