Assoluti d’Italia: Triplete for Nathan Watson. Oldrati finishes close to the top three and Kytonen in the top ten

The enduro season finally kicked off with the first round of the Italian Championship, hosted in Arma di Taggia, in the Liguria

A high technical level competition organized by Moto Club Sanremo with a route of 47 km between the Ligurian inland and the beach. The perfect background for the EnduroGP World Championship: in fact, the organizer announced that the city will host the Italian GP 2023.
Honda Racing RedMoto World Enduro Team started the new season with a new entry, confirmed riders and excellent results.

Great debut for Nathan Watson. The Englishman ruled the foreign ranking, finishing twice 2nd only behind Hamish Macdonald. Two performances gave him the 3rd step of the podium of the Overall standing on Sunday and the 4th on Saturday.

Thomas Oldrati, racing in the 250 4-stroke class, finished with a double 4th. Constantly fighting for the top positions, he set good time laps, getting the top ten of the Overall.
Good performance for Rony Kytönen too, racing in the foreign classification as Watson. On Saturday he came close to the top ten with the 12th position, while on Sunday he achieved it finishing 8th, showing a real growth.
Worth mentioning is the double podium of Rudy Moroni, 2nd on Saturday and 3rd on Sunday in the 450 class, and the best performance by Francesca Nocera among the women.
Stay tuned for the second round of the Italian Championship, scheduled in Cavaglià, Piedmont, on April 10th.

Thomas Oldrati | Honda CRF 250RX Enduro

“Tough and technical race. On Saturday I made a mistake in the choice of the tyre: I held the medium instead of the soft, crashing in the second lap and hitting my knee. On Sunday I had pain, but I held on and had a positive race. I hope to be more competitive in the next ones”.

Nathan Watson | Honda CRF 450RX Enduro

“Positive weekend. The race was in typical Italian style, with rocky ground, especially in the extreme test. A good test bench in view of the World Championship challenge. Two podiums in the class and one in the Overall are a good start to the season.”

Roni Kytonen | Honda CRF 250RX Enduro

“On Saturday I immediately crashed in the first enduro test and lost over a minute. I managed to restart and recover time and feeling. On Sunday I raced better, with good time laps: I think is my best performance in the Italian Championship. We continue to work with the aim of improving.”

Matteo Boffelli | Honda Racing RedMoto World Enduro Team Manager

“An interesting start to the season. Watson has shown his potential. Oldrati did a good race in one of the most fought classes of the championship: he has to find the right speed with the smaller bike. I’m happy with Kytönen’s winter growth, there are good prospects for the next races. We continue to work with the aim of improve.”

👉 Guarda la gallery della gara


Honda Racing RedMoto World Enduro Team inizia la stagione con il triplo podio di Watson. Oldrati sfiora la top three; Kytonen è nella top ten.

La stagione dell’enduro è finalmente ricominciata. Questo fine settimana si è disputata ad Arma di Taggia (IM) la prima prova in calendario degli Assoluti d’Italia Enduro.

Una prova dall’alto livello tecnico, perfettamente organizzata dal Moto Club Sanremo su un percorso di 47 km tracciato nell’entroterra ligure e sulla spiaggia della cittadina che nel 2023 ha annunciato ospiterà il GP d’Italia del Mondiale EnduroGP. Un inizio di stagione con ottimi riscontri per Honda Racing RedMoto World Enduro Team, che per questo 2022 ha in parte confermato e in parte rinnovato la propria line up, presentandosi con una squadra dalle forti motivazioni.

Ottimo esordio per Nathan Watson. Il britannico è stato grande protagonista della classifica stranieri, dove ha concluso due volte 2° dietro solo a Hamish Macdonald. Due performance che lo hanno visto chiudere anche sul 3° gradino del podio dell’Assoluta domenica, e 4° il sabato. Thomas Oldrati, in gara nella classe 250 4T, ha chiuso questo primo impegno dell’anno con due 4° a un soffio dal podio. Costantemente in lotta per le prime posizioni, ha registrato ottimi tempi che gli hanno conferito anche due ottime top ten dell’Assoluta. Buoni tempi anche per Rony Kytonen, sempre nella classifica stranieri. Se sabato ha sfiorato la top ten con la 12° posizione, domenica l’ha centrata con l’8° piazza, con riscontri che evidenziano la crescita del pilota finlandese.

Da segnalare anche il doppio podio di Rudy Moroni, 2° sabato e 3° domenica nella 450, e la migliore performance tra le donne di Francesca Nocera. Prossimo impegno è la seconda tappa degli Assoluti d’Italia, in programma a Cavaglià (BI) il 10 aprile.

Thomas Oldrati | Honda CRF 450RX Enduro

“Gara tosta con punti molto tecnici. Sabato ho sbagliato la scelta della gomma tenendo la media, quando era meglio la soft, cadendo nel secondo giro e picchiando il ginocchio. Domenica il dolore si è fatto sentire, ma ho tenuto duro e fatto una gara positiva. Spero di essere più competitivo nelle prossime.”

Nathan Watson | Honda CRF 450RX Enduro

“Weekend positivo. La gara era con stile tipicamente italiano, con un terreno molto roccioso, soprattutto nella prova estrema. Un buon banco di prova in attesa della sfida Mondiale. Due podi di classe e uno nell’Assoluta sono un buon inizio di stagione.”

Roni Kytonen| Honda CRF 250RX Enduro

“Sabato sono caduto subito nella prima enduro test perdendo oltre un minuto. Sono riuscito a ripartire e recuperare tempo e feeling. Domenica è corso meglio, con buoni tempi, con una delle mie migliori performance in una gara italiana. Continuiamo a lavorare con l’obiettivo di migliora.”

Matteo Boffelli | Honda Racing RedMoto World Enduro Team Manager

“Sabato sono caduto subito nella prima enduro test perdendo oltre un minuto. Sono riuscito a ripartire e recuperare tempo e feeling. Domenica è corso meglio, con buoni tempi, con una delle mie migliori performance in una gara italiana. Continuiamo a lavorare con l’obiettivo di migliora”

👉 Guarda la gallery della gara